Graphic Che? Graphic Design.

Photocredit: Giada Dambra

Photocredit: Giada Dambra

(Genitori) Pronto?

(Io) Ciao volevo solamente dirvi che comincio l'università.

(Genitori) Cosa?!!?

(Io) Ho detto che comincio a studiare, ritorno a scuola anche se non mi è mai piaciuto, ma ciò che faccio non mi da soddisfazione o adesso o mai più.

(Genitori) Secondo noi è una stronzata, e cosa studieresti?

(Io) Graphic Design, per me è un opportunità non una stronzata.

(Genitori) Graphic che?

Ciao \ Hello

3 anni fa come vi ho raccontato nel precedente post, ho deciso di cominciare l'università, questa più o meno è stata la reazione dei miei genitori; ma non voglio che vi concentriate nella predica, ma nella battuta finale.

GRAPHIC CHE? 

Viviamo nel 21esimo secolo e molti ancora non sono a conoscenza del reale significato del Graphic Designer, conosciuto più comunemente con un termine old style "Grafico pubblicitario".

Ancora oggi molti mi chiedono cosa in realtà sia; se è un lavoro o un Hobby un po come capita ai fotografi...

Anche se in Italia, la terza industria economica sia quella della creatività, molti ancora si domandano se essere creativi sia un lavoro oppure no...

SI CAZZO...essere creativi è un lavoro, specialmente essere Graphic Designer in questo periodo contemporaneo dove siamo avvolti dal mondo digitale e comunicativo;

Mestiere per molti ancora sconosciuto nel Bel Paese (Italia), è considerato dall' economia mondiale come uno dei lavori con una grande prospettiva futura a livello di opportunità e accessibilità.

Tempo fa leggevo un articolo, che menzionava come ci siano migliaia di studenti pronti a laurearsi all'estero e coltivare il loro sogno di trovare lavoro nel campo della creatività nella culla della cultura inventiva per eccellenza, ovvero quella Italiana in città come Milano, Roma e Firenze.

Non siamo solo pasta, pizza e mandolino, e gli altri lo sanno...purtroppo la cosa che percepisco vivendo all'estero è che noi Italiani stessi stiamo dimenticando la caratteristica principale che ci ha sempre contraddistinto nel mondo...Il nostro essere creativi.

Tornando sull' argomento cosa è il Graphic Design,  o come mia madre dice Graphic Che?

Allora bisogna realizzare tutto ciò che ci circonda a livello comunicativo, visuale, digitale è strettamente legato al Graphic Design, la nostra vita è cosi tanto influenzata dal design che senza questo non sapremmo dove pisciare, quando siamo al centro commerciale;

Ebbene si, anche un cazzo di omino nero con due gambe o una gonna è Graphic Design. La semiotica è parte stessa del design ma su questo farò un post in futuro.

Dal mio punto di vista il Graphic Designer è un opportunità a livello di accessibilità nel mondo moderno, è la comunicazione stessa di un messaggio, è l'identità di una forma che altri non sarebbero in grado di comunicare, e questo negli Stati Uniti e nel Nord Europa l'anno capito dal un bel pezzo, cosa che invece in Italia, essere Graphic Designer si corre il reale rischio di venire associati a entità semisconosciute, un po come il Beccaccino nel film animato disney "UP" (che consiglio di vedere).

Il graphic design è comunicazione che può condizionare il mercato economico, è un opportunità per fare meglio, Ricordatevi essere creativi è una abilità, c'è l'abbiamo per natura, CAZZO TORNIAMO AD USARLA PER UN FUTURO MIGLIORE.

Sono riusciti a capirlo i Vikinghi della Scandinavia, con i loro lavori prettamente dinamici e contemporanei, I Barbari del Nord Europa come Olanda e il Regno Unito, dove hanno visto aprire un mercato di opportunità visionarie, con una conseguenza impressionante a livello positivo nella loro economia.

Il Graphic Design è un argomento talmente complesso che non basta un unico post, per trasmettere il reale valore, di questa professione, dedicherò altri post a questo Topic per diffondere il mio punto di vista, ma il per momento vi lascio con questa citazione che dice.

"Design Thinking? è difficile, ma non adottarlo è disastroso" - Ralph Caplan.

 

I miei designers preferiti.

-Oliver Chapman - http://www.ohchapman.com/

-Orla Kielly - http://www.orlakiely.com/uk/

-Marta Veludo - http://www.martaveludo.com/

-Camile Walala - http://camillewalala.com/